Seguici    
Accedi
 

Fernand Khnopff "L`arte o la Sfinge o le carezze"

La simbologia della Sfinge è molto forte e rappresenta l’archetipo della comunicazione enigmatica, quindi delle ellissi comunicative, dell’implicito. Per questo l’Edipo di Fernand Khnopff è androgino e con atteggiamenti quasi da mago e, con la sua ambiguità (metà donna metà felino), costituisce un archetipo dell’ambiguità comunicativa che dà scacco a chi non riesce a reggerne lo sguardo. Sembrerebbe che Edipo abbia risolto l’indovinello; ma, invece di suicidarsi, come risulterebbe dai testi dalla lettura della mitologia greca, qui la Sfinge lo coccola  accarezzandolo, con un’espressione soddisfatta. Questo accade perché Edipo è ancora intrappolato dal destino, nonostante il successo nel risolvere gli enigmi; qui è, infatti, molto evidente l'ambiguità della seduzione che blandisce quella che doveva essere la sua vittima, scampata alla morte.

  

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo