Seguici    
Accedi
 
 Giulia e le altre - Le donne del Risorgimento

Giulia e le altre - Le donne del Risorgimento

 

Il Risorgimento fatto dalle donne.  Una scoperta che Giulia, studentessa fuori sede, vuole condividere con la madre e, attraverso una lunga lettera, le racconta, con stupore e partecipazione, gli straordinari personaggi femminili incontrati. Sono artiste, scrittrici, poetesse, donne appassionate che ricevono nei loro salotti le intelligenze più acute del tempo e non esitano a salire sulle barricate a fianco dei patrioti italiani.
Giulia racconta di Margartet Fuller, americana, scrittrice e giornalista, che nel 1847 viene a Roma come corrispondente di guerra per raccontare ai lettori del “Tribune” di New York la lotta di indipendenza di questa città.
E poi la principessa Cristina di Belgiojoso, pittrice e scrittrice, che, esiliata a Parigi dalla polizia austriaca, raggiunge Roma, chiamata da Mazzini, per organizzare gli ospedali durante la Repubblica Romana e sarà lei, per la prima volta nella storia, a  rivendicare la neutralità dei feriti.
Arte che diventa passione politica come per Adelaide Ristori, attrice drammatica che aggiunge frasi patriottiche ai testi recitati e infiamma le platee.
La discussa contessa  Virginia di  Castiglione, che usò la  sua bellezza come un’ arma.
Conclude la carrellata Eleonora Fonseca Pimentel, poetessa, fondatrice di un giornale durante i moti di Napoli del 1799, la madre di tutte le donne risorgimentali.
 
Giulia  ci porta ai giorni nostri con le domande che i giovani si pongono e, nel cercare le risposte, scopre la  sottile linea che lega tutte le donne che non soccombono, che  lottano. Donne appassionate della politica, dell’arte, della vita.

Vedi le altre puntate

Baby Tour

Biografie