Seguici    
Accedi
 

Giuliano Giuman - “Vetro vivo”

Giuliano Giuman nasce a Perugia il 13 febbraio 1944.  Dal 1975 effettua sperimentazioni sulla fotografia e su fotopittura. Nel 1981 comincia a lavorare sul rapporto tra suono e immagine, inizialmente in maniera simbolica, poi partendo esclusivamente dalla partitura, realizza opere analitiche che studiano il rapporto tra acustica e luce, vibrazioni e segno, e altre relazioni.
E’ nel 1986 che inizia a lavorare anche su vetro, sperimentandone procedimenti, assemblaggi e utilizzandolo per installazioni in ampi spazi o per architettura di interni.  Nel 2000 Alitalia gli organizza una personale all’aeroporto Kennedy di New York.  Realizza a Milano, “Il giardino dei cristalli”, una veranda con fontane, sculture e giochi di luce e acqua.  “Tre” è una scultura in vetro alta più di 9 metri collocata in una grande zona industriale vicino Padova e per il nuovo Centro della Scienza di Perugia realizza “Archimede”, una vetrata illuminata dalla luce riflessa del sole con uno specchio rotante.  Ha tenuto circa duecento mostre tra personali e collettive. 

Vedi le altre puntate

Sei lezioni di Salvatore Settis

Mostre

The Making Of

Mostre

Art rock

Focus

Libri d`arte

Preview

Extra

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo