Seguici    
Accedi
 

Andrew Rutt e gli altri

Nuda verità è uno degli ultimi progetti realizzati da Andrew Rutt, artista londinese che vive e lavora a Roma. Si tratta di una serie di fotografie realizzate alla Biblioteca Angelica di Roma, che prevedono la partecipazione del soggetto fotografato. Il lavoro si traduce in una relazione, il rapporto tra due persone, una partecipazione reciproca per cui l'artista chiede al partecipante di collaborare alla creazione artistica. L'opera non è la fotografia in sé, ma il dialogo tra i due, la richiesta e la risposta, il modo in cui entrambi i soggetti recepiscono l'uno le richieste dell'altro. La participatory photography, una delle tante declinazioni del lavoro di Rutt, è il veicolo di un racconto. La fotografia è l'oggetto che impone una relazione, non ammette un rapporto passivo, così come il libro obbliga il lettore a elaborare un contenuto.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo