Seguici    
Accedi
 

Bello, aperto alle contaminazioni, gratuito: torna Fotoleggendo

Siamo ormai giunti alla dodicesima edizione di un festival di fotografia e non solo molto atteso. Stiamo parlando di "Fotoleggendo" che quest'anno propone però molte importanti novità all'insegna di un rinnovamento piuttosto profondo. Per intanto il festival esce dai confini tradizionali di musei, gallerie, spazi istituzionali e va a contaminare gli spazi esterni come muri, piazze e strade proponendo linguaggi e stili diversi, sovrapponendoli e mischiandoli. Il cuore della manifestazione resta il romano quartiere ostiense, a partire dalla sede di Officine Fotografiche in via di Libetta, ma molta attenzione viene data alle forme più innovative che la fotografia ma anche l'arte vanno assumendo in questi anni. Spazio dunque alla street art, ai collages, alla glitch art  a nuovi fotografi che più marcatamente portano avanti un lavoro di ricerca, cosi' come  ad una costante contaminazione di forme espressive  diverse che spesso, esposte come sono sui muri, reclamano l'attenzione anche del passante distratto e poco addetto ai lavori. Non mancano neanche esposizioni di fotografi famosi  come George Shiras, considerato il padre della fotografia naturalistica d'inizio '900 o di David Alan Harvey, di cui viene presentato "Tell it like it is", un bellissimo lavoro che racconta la vita quotidiana di una famiglia di colore nell' America degli anni '60. Immancabili e graditissime al pubblico infine le letture portfolio, giornate dedicate alla lettura delle immagini e tenute da importanti  specialisti del settore. Vale la pena sottolineare come  il festival sia  completamente gratuito ed è  dunque davvero una bella occasione culturale accessibile a tutti. Noi abbiamo intervistato il curatore, Emilio D' Itri, che ci ha fatto da guida tra gli innumerevoli eventi di questo davvero sfaccettato festival raccontandocene alcuni tra i più interessanti. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito www.fotoleggendo.it

"Fotoleggendo"

Roma, via di Libetta ed altri spazi dell'area Ostiense

10 Giugno - 2 Luglio

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo