Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Bill Viola per Villa Panza

Il FAI rende omaggio a Bill Viola con undici videoinstallazioni scelte dall’artista per dialogare con la Collezione Panza, una delle più prestigiose raccolte di arte contemporanea in Italia. La collezione Panza di Biumo comincia a crescere negli anni cinquanta con opere di Rothko, Kline e Tapies. Prosegue negli anni Sessanta con la Pop art: Liechtenstein, Oldenburg e Rosenquist . Quindi è la volta  del minimalismo di Andre, Serra, Nauman e della corrente concettuale con Koshut, Lewitt, Weiner. E oltre fino agli anni novanta.

Reflections di Bill Viola invade le sale di Villa Panza con suoni, proiezioni, immagini in movimento che coinvolgono lo spettatore sollecitandone tutti i sensi. Reflections come riflessi che rappresentano la trasmutazione dell’individuo nello spazio. Reflections come riflessione, il desiderio dell’uomo di conoscere sé stesso e gli altri. Il lavoro di Bill Viola si espone a diverse letture. Si può seguire il suo percorso filosofico nella ricerca del Sé, o fermarsi a una lettura formale ugualmente profonda e completa. Le sue immagini rallentate sono coinvolgenti e trascinano lo spettatore in una dimensione protetta dalle sollecitazioni esterne. I frequenti riferimenti all’iconografia rinascimentale si risolvono in una straordinaria eleganza formale. L’apparente minimalismo delle inquadrature conserva toni sobri e non lascia alcuno spazio alla retorica.

Reflections, Villa Panza, Varese, fino al 28 ottobre
 

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo