Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Dall`oggi al domani. 24 ore nell`arte contemporanea

La mostra Dall’oggi al domani. 24 ore nell’arte contemporanea, tenutasi al Macro nel 2016, ha affrontato il tema del tempo, come esso sia stato tematizzato in ambito artistico, quali aspetti del suo scorrere (e dei modi del suo scorrere) hanno saputo offrire spunti alla creatività.

Il percorso espositivo era suddiviso in nove sezioni, “Ritmi”, “Oggi, domani”, “Giornate di lavoro”, “Date”, “Date speciali”, “Calendari”, “Diari”, “Passaggi”, “24 ore”, con opere di circa cinquanta artisti che focalizzano l’attenzione in particolare sull’idea di giorno, data, e al suo procedere continuo.

Per sottolineare la concezione contemporanea dell’idea di “giorno” la mostra è stata accompagnata da eventi, talk, incontri, lezioni performance, reading, costantemente segnalati su internet, sul sito del MACRO e sul sito "Diconodioggi", e, naturalmente, sui social network.

L’uso di internet ha sottolineato ulteriormente la rapidità e la fluidità dello scorrere delle date, ciascuna caratterizzata da un qualcosa di particolare che saprà renderla unica e, soprattutto, irripetibile.

Abbiamo intervistato Antonella Sbrilli che, insieme a Maria Grazia Tolomeo, ha curato l’esposizione, per farci raccontare la genesi della mostra e alcuni dei lavori.

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo