Digitale o analogica?

Ricordate la fotografia della ragazza afgana con l’hijab rosso pubblicata sulla copertina di National Geographic Magazine, diventata l’uscita più famosa della rivista? L’autore era Steve McCurry, uno dei più noti fotografi statunitensi, fedele sostenitore del digitale. A fargli da controparte Gianni Berengo Gardin, un narratore, osservatore tra i più raffinati, che ha raccontato la storia e il costume italiani attraverso scatti passati alla storia. Gira ancora con la sua vecchia Nikon a tracolla.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo