Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

For the benefit of all races, di Kara Walker

"A beneficio di tutte le razze del genere umano (soprattutto quella padrona e dei capi). Una esposizione di artefatti ed effluvi scavati nel cuore nero di una II negritudine". I titoli delle opere di Kara Walker spesso sono poemi che dicono tutto sul significato dell'opera. Non serve aggiungere altre parole. Walker lavora da sempre sull'immaginario delle comunità bianca e nera, sulle identità contrapposte e sul tema della segregazione razziale. Le silouette ricavate dalla carta erano un passatempo delle mogli dei proprietari etrrieri del sud. La scena rappresentata, descrive in tono grottesco la violenza e la coercizione razziale.

Luigia Lonardelli è assistente curatrice al Maxxi.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo