For the love of God, di Damien Hirst

For the love of God, il calco in platino di un teschio del settecento acquistato dall’artista pressso un rigattiere, passa alle cronache nel 2007, quando viene esposto per la prima volta presso la galleria White Cube di Londra. È una delle opere più discusse dell’artista britannico. Ha un valore intrinseco di quindici milioni di dollari e il valore commerciale stimato è di cento milioni di dollari. Il titolo, “per l’amor di Dio”, sembra sia stata l’esclamazione della madre quando l'artista le comunicò cosa aveva intenzione di fare.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo