Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

"Guardare il silenzio: architettura e arte sulle Alpi"

 Guardare il silenzio: architettura e arte sulle Alpi

Lo scultore Antony Gormley ha piazzato 100 sculture a figura umana sulle Alpi Austriache (Voralberg) in un raggio di 150 km ad altezze che superano i 2.000m. Spettatori muti, nere silhouettes in posti dove la gente cammina, scia, arrampica, va in mountain-bike. Ridisegnano la topografia del luogo. Sono punti di orientamento per chi sorvola quei posti in deltaplano o parapendio. Ci sono anche i valligiani che vengono a far fieno fino ai loro piedi, le mucche a pascolare. Il popolo dell’arte, delle gallerie resta lontano. E loro sempre dritti a guardare il silenzio sotto sole, pioggia, neve. Avvolti nella nebbia, schiacciati da giornate grigie incolori si materializzano con la luce di taglio, il controluce, una diffusa luce frontale, a seconda l’ora del giorno.  

Tags

Condividi questo articolo