Seguici    
Accedi
 

Il lirismo plastico di Emilio Greco

Il servizio è stato realizzato da RAI ARTE in occasione della mostra  I segni e le Forme, Museo di Palazzo Braschi - Museo di San Salvatore in Lauro, Roma, 2013-2014

 

"E' la bellezza che freme sotto lo sguardo di Emilio Greco, perché è folgorante, impossibile da rappresentare", ha scritto Tahar Ben Jelloun. Poeta e scultore di intenso lirismo, l'artista siciliano, vissuto a lungo a Roma dove è scomparso nel 1995, è autore di indimenticabili figure femminili, sensuali ed enigmatiche, rese con una tecnica raffinatissima.
A cento anni dalla nascita Greco è protagonista di un doppio omaggio: al Museo di Roma di Palazzo Braschi e al Museo di San Salvatore in Lauro. In mostra bronzi, terrecotte, incisioni e disegni che ripercorrono i motivi più sentiti di quest'artista teso in un'incessante dialogo con l'eredità classica.

 


 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo