Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Il miracolo dello schiavo, di Tintoretto

Giovanni Villa, docente presso l'Università degli studi di Bergamo, spiega il Miracolo dello schiavo di Jacopo Tintoretto. Nel 1548 a Jacomo Tentor, pittore giovanissimo, viene commissionata l'opera che rivoluzionerà la pittura veneziana. Si tratta del Miracolo dello schiavo, un'enorme telero commissionato dalla Scuola grande di San Marco, il luogo dove si ritrovava la borghesia veneziana. Nella Venezia della metà del cinquecento esplode il caso Tintoretto sulla scia del capolavoro deflagrante di cui parlerà Pietro Aretino. Nella pittura entra il teatro, la messa in scena, un nuovo modo di concepire lo spazio con una prospettiva teatrale. In quest'opera c'è tutto quello che sarà la pittura veneziana nei secoli a venire.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo