Seguici    
Accedi
 

Klimt le origini di un mito a Milano

Il servizio è stato realizzato da Rai Arte in occasione della mostra "Klimt. Alle origini del mito" di Palazzo Reale a Milano nel 2014 

 

E' un' importante occasione culturale la mostra " Klimt. Alle origine di un mito" in corso al Palazzo Reale di Milano. Saranno visibili infatti ben 20 oli del grande maestro viennese sui 100 tra dipinti ed affreschi che di lui si conoscono. L'esposizione si propone di indagare i rapporti familiari ed affettivi di Klimt ,esplorando l'inizio della sua carriera ed inserendo la produzione artistica di questo genio  austriaco nel contesto storico e culturale del suo tempo. Grande spazio dunque agli anni  della formazione di Klimt, ai suoi inizi  come decoratore di grandi edifici di rappresentanza lungo il " Ring", o di teatri,  indispensabili presupposti della sua evoluzione verso la modernità. Saranno visibili inoltre  alcuni dei capolavori del pittore austriaco, tra cui la riproduzione del celebre "Fregio di Beethoven", che ci viene raccontato da Alfred Weidinger, curatore della mostra, mentre la direttrice del Belvedere di Vienna, Agnes Husslein si sofferma su storia e personalità dell'artista e la studiosa klimtiana Eva Di Stefano approfondisce la fortuna critica nel corso del tempo del "mito Klimt".

" Klimt. Alle origini di un mito". Milano, Palazzo Reale, 12 marzo - 13 luglio 2014

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo