Seguici    
Accedi
 

La Fender una chitarra tra musica ed arte

Fender è uno di quei marchi che viene immediatamente associato alla musica: è infatti la "chitarra rock" per eccellenza. Nel cinquantenario del suo arrivo nel nostro paese ecco una mostra a Bologna che vuole degnamente celebrare questo anniversario. "Rewind 50 anni di Fender in Italia" è dunque l'occasione giusta per ripercorrere mezzo secolo di rapporti tra cultura musicale e cultura visiva. Ce li spiega il curatore, Luca Beatrice, raccontandoci come il punto di partenza dell'esposizione consista nelle chitarre customizzate e reinterpretate da 22 artisti italiani ed internazionali, chiamati ognuno con il suo stile ed il suo linguaggio a dare una propria interpretazione del mito. Ma nelle sale del Museo della Musica, racconta Beatrice, queste Fender d'autore dialogano anche con elementi visivi e scenografici che disegnano una piccola storia della musica italiana dagli anni sessanta ai nostri giorni. A definirne i contorni contribuiscono anche una serie di scatti  fatte a svariati musicisti da alcuni significativi fotografi italiani scelti tra coloro che più hanno prestato attenzione al mondo della musica.

Bologna, Museo Internazionale e Biblioteca della Musica, Palazzo Sanguinetti, dal 16 novembre al 3 febbraio

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo