Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La fotografia essenziale di Marco Delogu

Personalità eccellenti  e volti anonimi, paesaggi senza figure  e una fotografia che diventa sempre più essenziale, fino ad arrivare a visioni segnate da arabeschi sottili, dove domina il silenzio e la poesia.

Eclettico e raffinato Marco Delogu, è autore di lavori diversissimi. Dai penetranti ritratti seriali, nati dall'osservazione di gruppi di persone con esperienze comuni, come cardinali, carcerati, fantini del palio, alle maschere uniche, irriducibilmente altre di Giosetta Fioroni, ai  “Ritratti di ritratti”, ispirati  dalla profonda suggestione del mondo antico, esposti al Tempio di Romolo nel Foro romano, in una mostra promossa dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici.  

All'attività di fotografo, Marco Delogu affianca quella di editore  e curatore di mostre. Nel 2002 ha ideato Fotografia - Festival Internazionale di Roma, di cui è il direttore artistico.

  

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo