La grande clavicola, di Fausto Melotti

Il 23 giugno 2012 Scultura H, la grande clavicola, di Fausto Melotti realizzata dallo scultore roveretano nel 1971 è tornata nel Parco delle sculture del Mart di Rovereto, davanti ai picchi e alle montagne che l’artista aveva previsto fossero la naturale continuazione dell’opera, lo sfondo neccessario e complementare di questa struttura in acciaio e cemento. La grande clavicola, esposta alla XXXVI Biennale di Venezia nel 1972, è un’opera imponente (è alta quattro metri) e importante. È rappresentantiva dell’intero percorso artistico di Melotti,  sintetizza le sperimentazioni degli anni trenta e le ricerche degli anni sessanta. A lungo sottovalutata , dimenticata e lasciata deperire, ha subito un restauro accurato e lungo e finalmente è stata ricollocata nel luogo in cui Melotti stesso l’aveva immaginata.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo