Seguici    
Accedi
 

La prima monografica di Kiki Smith : il corpo femminile tra arazzi, sculture ed opere su carta

Save The Date, il programma di RAI5 in onda il venerdì alle 23:00 che illustra la settimana culturale italiana, presenta la mostra dedicata all’artista statunitense di origine tedesca Kiki Smith, dal titolo What I saw on the road, a Firenze - Palazzo Pitti fino al 2 giugno.

Nata a Norimberga nel 1954, le sue opere sono esposte al MoMA di New York al Museum of Modern Art di San Francisco, alla Fundació Joan Miró di Barcelona e hanno vinto la 51ª Biennale di Venezia del 2005.  Il corpo femminile, fragile ma anche capace di riscatto e ribellione, è uno dei temi al centro della sua opera, che unisce tecniche tradizionali come fusione, terracotta, arazzo e incisione con la tecnologia digitale.

La mostra è curata da Eike Schmidt e Renata Pintus. 

 

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo