Seguici    
Accedi
 

Muriel Mayette Holtz, una maga a Villa Medici

Muriel Mayette-Holtz è la prima donna alla guida dell’Accademia di Francia, l'istituzione francese nata oltre 350 anni fa a Roma, conosciuta come Villa Medici.  

Prima del suo arrivo a Roma Muriel è stata attrice e regista di teatro a la Comédie-Française  per circa trent’anni ed è stata la prima donna a dirigere questa prestigiosa istituzione dal 2006 al 2014. Nominata direttrice a Villa Medici nel 2015, ha affrontato non poche polemiche sulla sua nomina ("non ha le competenze per occuparsi di arte"),  ma è riuscita a riportare Villa Medici nel cuore della vita culturale di Roma e non solo, con una programmazione sempre più aperta a un pubblico ampio, ricca di ospiti internazionali e con occasioni  settimanali  di incontri, come la rassegna I giovedì della Villa a cura di Cristiano Leone, totalmente gratuita.

Meditando sulle mostre organizzate in passato a Villa Medici, la nuova direttrice si è resa conto che pochissime volte opere di artiste donne sono state presentate nella Villa; ha voluto così equilibrare questo storico deficit, ideando il ciclo di mostre “Une” (Una) insieme a Chiara Parisi, dedicato alle grandi artiste contemporanee.

Grazie alla sua tenacia, dai modi empatici, frizzanti ed espansivi, con l’attuazione dei suoi progetti ha saputo conquistare il pubblico italiano, instaurando un rapporto più aperto e coinvolgente con Villa Medici rispetto al passato.

Attualmente vi sono 15 borsisti in residenza: sono ricercatori di ogni disciplina e nazionalità, di età massima 45 anni che  vengono selezionati tramite concorso per trascorrere 12 mesi all'Accademia di Francia a Roma e dedicarsi totalmente alla propria  creatività, con il sostegno di un'ottima borsa di studio (ricevono infatti circa 3500 euro al mese oltre all’alloggio).

RAI ARTE ha incontrato Muriel Mayette-Holtz nel gennaio 2018, a circa due terzi del suo mandato in qualità di direttrice dell'Accademia di Francia, per conoscerla meglio e fare con lei un bilancio del suo operato sinora. 

 

Per saperne di più

 

Le attività che hanno luogo a Villa Medici sono molteciple. Negli ultimi anni RAI ARTE ha seguito diverse mostre e incontrato alcuni degli artisti e dei borsisti durante la loro residenza romana. Se avete perso una mostra negli ultimi anni o avete voglia di approfondire le vostre conoscenze circa le attività di Villa Medici eccovi alcuni link ai servizi realizzati:

Éternelle Idole, Elizabeth Peyton - Camille Claudel a Villa Medici

Gli universi di cartone di Eva Jospin

L’anticonformismo e l’incanto di Annette Messager

Annette Messager manda messagi da Villa Medici

La Repubblica Culturale di un mini-sindaco parigino, inventore della Nuit Blanche

350 anni dell'accademia di Francia a Roma

Yan Pei-Ming ritorna a Villa Medici

L’anamorfosi spaziale nell’universo digitale di Adrien M e Claire B

Balthus torna a Villa Medici

 

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo