Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Napoli e Totò

“Stu’ paes’ nun’ s’ scord’ maje”: “Questo paese non si dimentica mai”. Sono le parole di Totò, nome d’arte di Antonio de Curtis (Napoli, 1898 - Roma, 1967), maschera comica straordinaria che ha incarnato, portandole spesso al parossismo, tutte le contraddizioni dell’Italia del secolo appena trascorso e, in particolare, di Napoli.
Le sequenze proposte in questo audiovisivo, tratte da uno speciale del 1967 diretto da Daniele D`Anza, sono un omaggio al genio espressivo, moderno ed ultrarealistico, del grande attore e del suo rapporto d’amore con la capitale partenopea. Attraverso una serie di bozzetti che appartengono ormai alla memoria collettiva, cogliamo miseria e nobiltà di una città che solo attraverso la tragica lucidità del comico è possibile cogliere nella sua policroma interezza.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo