Seguici    
Accedi
 

National Geographic, una grande epopea

La prua del Titanic che si staglia in fondo agli abissi, gli incontri tra Jane Goodall e gli scimpanzé, la spedizione di Robert Peary al Polo Nord, le imprese sottomarine di Jacques Cousteau e James Cameron, il volto, indimenticabile, della ragazza afgana fotografato da Steve McCurry.

Fondata nel 1888 a Washington, la National Geographic Society celebra i centoventicinque anni della propria storia, e i quindici anni della presenza in Italia, con una mostra che ripercorre le tappe di un lungo viaggio attraverso il nostro pianeta. Una straordinaria avventura, tra spedizioni e personaggi leggendari, tra le culture di grandi popolazioni e quelle di tribù sconosciute, tra la bellezza della vita animale e di quella vegetale, tra l'impegno per la conoscenza e quello per la salvaguardia di Madre Terra.

Roma, Palazzo delle Esposizioni: La grande avventura

La mostra è stata prorogata fino al 13 luglio 2014 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo