Seguici    
Accedi
 

Nuovi modelli di management culturale. L`esempio della Triennale

 

I temi dell’economia della cultura sono oggi, in un momento di forte crisi economica e culturale nonché di identità dei singoli Paesi, di forte attualità.

Un esempio importante è quello che viene da una delle nostre istituzioni più prestigiose, la Triennale di Milano, che sta vivendo da qualche tempo una fase di profondo rinnovamento. Non si tratta solo delle nomine delle cariche istituzionali e di una programmazione originale nei contenuti. Piuttosto della messa in campo di un nuovo modello di management, frutto della collaborazione tra professionisti di varie discipline. Il presupposto è la constatazione del cambiamento dei contesti sociali, dei valori di riferimento e dei terreni di competizione, delle esigenze del pubblico e delle aziende che sostengono l’attività culturale. E scopriamo che intorno a questa attività si incontrano oggi tematiche molto ampie che investono la sociologia, il marketing, l’analisi del territorio, le relazioni internazionali, il valore dei cosiddetti “intangibili”.

Ne parliamo con Mario Abis, sociologo, esperto di management culturale, membro del Consiglio di Amministrazione della Triennale.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo