Seguici    
Accedi
 

Opere in Nero

Nessun artista ha ricercato e indagato nella forza espressiva del nero come Pierre Soulages. Dal 1979 il pittore si rende conto di poter ormai dipingere quadri interamente monocromatici, aprendo così il periodo da lui stesso qualificato come oltrenero, colore dall'effetto riflettente, concepito non come negazione ma affermazione e sorgente di luce.

La prima importante retrospettiva in Italia dedicata al più grande pittore francese vivente, propone negli spazi dell’Accademia di Francia, a Roma, un’ampia selezione di dipinti creati dal duemila, evidenziando come questo maestro sia oggi un artista pienamente contemporaneo, ancora impegnato nell’esplorare in profondità le possibilità della pittura astratta.

 

Roma, Accademia di Francia, Villa Medici, Soulages XXI secolo

fino al 16 giugno 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo