Peggy Guggenheim: la collezione

La brillante e irrequieta ereditiera americana Peggy Guggenheim dedicò la sua vita, le sue passioni e i suoi soldi all’arte. Era brillante, audace, divoratrice e tanto originale da risultare folle. Collezionava artisti-amanti e quadri, lanciando nuove tendenze nell'arte e nella moda. Fu lei a importare la Pop art americana in Italia, lei a scoprire Jackson Pollock. Philip Rylands, direttore della collezione Guggenheim di Venezia, ricorda la prima esposizione della collezione in un padiglione della Biennale e la prima mostra di scultura contemporanea nel giardino di palazzo Venier dei Leoni.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo