Seguici    
Accedi
 

Quando i napoletani conquistarono Parigi

Fino all’8 aprile alle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos è in corso la mostra Da De Nittis a Gemito. I napoletani a Parigi negli anni dell’Impressionismo, a cura di Luisa Martorelli e Fernando Mazzocca. Nella seconda metà dell’Ottocento i pittori e gli scultori napoletani presenti a Parigi , fisicamente o attraverso le opere inviate ai Salon e alle Esposizioni Universali, furono più numerosi di quelli provenienti da qualsiasi altra parte d’Italia: la mostra ripercorre lo sviluppo di questo fenomeno, attraverso il paesaggio, le marine, la veduta urbana e la cosiddetta “pittura della vita moderna”, di cui gli Impressionisti e Giuseppe De Nittis sono stati i maggiori interpreti.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo