Seguici    
Accedi
 

Wunderkammer: il mondo in una stanza

Naturalia, Mirabilia e Artificialia, ovvero rarità, preziosità e bizzarrie della natura, o artefatte dall’uomo, componevano le ricche collezioni di eruditi, scienziati e principi che, a partire dal ’500, in Italia ed in area germanica, iniziarono a raccogliere pezzi di varia origine e provenienza, da collocare in vere e proprie stanze delle meraviglie. Le Wunderkammer, appunto, raccolte enciclopediche che mettevano insieme scienze, natura e arte, come quelle del milanese Manfredo Settala, dei bolognesi Ulisse Aldovrandi e Ferdinando Cospi, riunite ora, nella dimora aristocratica di Gian Giacomo Poldi Pezzoli, che per struttura ed origine è già di per sé un luogo del meraviglioso. 

La mostra prosegue alle Gallerie d’Italia dove c’è la possibilità di scoprire come l’arte contemporanea sia fortemente debitrice dell’ispirazione estetica propria delle Wunderkammer, .

Milano, Museo Poldi Pezzoli e Gallerie d’Italia:  Wunderkammer, Arte, Natura, Meraviglia ieri e oggi

fino al 2 marzo 2014

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo