Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

I diari effimeri di Luca Di Maggio

I diari effimeri di Luca Di Maggio

Luca Di Maggio, artista italiano da diversi anni in Germania, attraverso un segno marcato, quasi espressionistico, propone la sua ricerca artistica nella forma di un diario personale e, da Milano a New York, da Tel Aviv ad Halle, racconta di sé sui muri delle città che attraversa. Con Moving Forward, ...

Leggi tutto

Hilla Ben Ari e il corpo delle donne

Hilla Ben Ari e il corpo delle donne

Hilla Ben Ari è un’artista israeliana che vive e lavora a Tel Aviv. Il suo lavoro è profondamente influenzato dall’infanzia trascorsa nel Kibbutz, dove viveva costantemente in gruppo ed era spesso lontana dai suoi genitori. Le tematiche da lei affrontate derivano inevitabilmente da questo vissuto: ...

Leggi tutto

Alfredo Pirri: lo specchio degli inganni

Alfredo Pirri: lo specchio degli inganni

Ritratto di uno tra gli artisti più interessanti del momento. Un viaggio nel privato e nel metodo di lavoro che predilige opere piccole e fragili. L'opera di Alfredo Pirri, “Passi“, che ha caratterizzato per quattro anni la GNAM di Roma, non sarà più esposta, al termine degli interventi di riallestimento ...

Leggi tutto

Intorno a Marisa

Intorno a Marisa

Al centro una delle protagoniste dell’arte povera. Il film mette in rilievo la componente domestica e le modalità con cui creatività e vita si sono amalgamate.

Leggi tutto

Paladino in piazza

Paladino in piazza

Un documentario sulla figura e l'opera di Mimmo Paladino. Un lavoro che si ripropone di affrontare la poetica dell'artista, come pittore, scultore e architetto.

Leggi tutto

Il mondo visto da Fabiano Parisi

Il mondo visto da Fabiano Parisi

Stupire e far vedere ciò che normalmente è nascosto agli occhi di osservatori poco attenti: questo il ruolo del fotografo Fabiano Parisi, che porta avanti una ricerca improntata sull'indagine dei luoghi.  Gli spazi abbandonati, carichi di memoria, diventano nel tempo soggetti prediletti di un racconto ...

Leggi tutto

La prima volta di Archimede

La prima volta di Archimede

La leva, la bilancia, il planetario meccanico, la vite idraulica, l’orologio ad acqua e la fontana musicale destinata a rallegrare il re di Siracusa. Ma anche gli specchi ustori e la “manus ferrea”,  terribili strumenti di guerra con i quali si incendiavano e si rovesciavano le navi dei nemici. Per ...

Leggi tutto