Seguici    
Accedi
 
Salvatore Andreola

Salvatore Andreola

Salvatore Andreola - Orsogna, Chieti 1890 - Milano 1970     Salvatore si appassiona alla fotografia in giovanissima età, leggendo i manuali di Rodolfo Namias. Nel 1920 apre ...

La post-painterly abstraction di Frank Stella

La post-painterly abstraction di Frank Stella

  Post-painterly abstraction è un termine creato dal critico Clement Greenberg come titolo della mostra da lui curata nel 1964 al Los Angeles County Museum of Art. Greenberg aveva ...

L’ascensione di Richard Wright

L’ascensione di Richard Wright

Non è difficile capire perché Richard Wright, artista  londinese classe 1960, abbia vinto il  prestigioso premio “Turner Prize” (nel 2009). Wright è noto per i suoi lavori site-specific, ...

Opere di giovani artisti dell’Accademia “I.S. Glazunov” di Mosca

Opere di giovani artisti dell’Accademia “I.S. Glazunov” di Mosca

Nella sala Zanardelli del Monumento a Vittorio Emanuele II (Vittoriano) è in corso la mostra Haec est civitas mea, che propone le opere realizzate dagli allievi e diplomati dell’Accademia ...

Luigi Boille

Luigi Boille

Il segno di Boille “svolgendosi e modulandosi come pura frase pittorica, realizza e comunica uno stato dell`essere, di immunità o distacco o contemplazione”. (Giulio Carlo Argan)   ...

I Nabis quei profeti che rivoluzionarono l`arte

I Nabis quei profeti che rivoluzionarono l`arte

E' una bella idea quella di raccontare, come accade in una mostra a Rovigo del 2016,  un importante movimento artistico come quello dei Nabis. Si  parte  dal loro ispiratore Gaguin per  ...

Giotto

Giotto

Giotto di Bondone - Colle di Vespignano in Mugello 1267 ca. - Firenze 1337  Secondo una tradizione del tutto accettabile, Giotto sarebbe stato discepolo di Cimabue il quale ne indirizzò ...

Edgar Degas

Edgar Degas

“Un tipo originale, questo Degas, un malato, un nevrotico, un oftalmico sino al punto d’aver paura di perdere la vista; ma, con ciò, un essere eminentemente sensibile e ricettivo al ...

Edgar Degas

Edgar Degas

“Un tipo originale, questo Degas, un malato, un nevrotico, un oftalmico sino al punto d’aver paura di perdere la vista; ma, con ciò, un essere eminentemente sensibile e ricettivo al ...

Giotto

Giotto

Giotto di Bondone - Colle di Vespignano in Mugello 1267 ca. - Firenze 1337  Secondo una tradizione del tutto accettabile, Giotto sarebbe stato discepolo di Cimabue il quale ne indirizzò ...