Seguici    
 
Accedi

Carlo Carrà. A Milano, Palazzo Reale, dal 4 ottobre 2018 fino al 3 febbraio 2019


Carlo Carrà

Composizione, 1915

Mosca, State Pushkin Museum of Fine Arts

Arch. Fotografico State Pushkin Museum of fine Arts, Mosca

 


A Palazzo Reale di Milano, dal 4 ottobre fino al 3 febbraio 2019, una mostra dedicata a Carlo Carrà (1881 – 1966), uno dei più grandi pittori del Novecento, protagonista fondamentale dell’arte italiana e della pittura moderna europea. Curata da Maria Cristina Bandera con la collaborazione di Luca Carrà, nipote del maestro, questa rassegna antologica è la più ampia ed importante mai realizzata su Carrà. Le 130 opere esposte sono state concesse in prestito dalle più importanti collezioni italiane e internazionali, pubbliche e private. L’obiettivo è ricostruire l’intero percorso dell’artista attraverso le sue creazioni più significative: dalle prime prove divisioniste, ai grandi capolavori che ne fanno uno dei maggiori esponenti e battistrada del futurismo e della metafisica, ai dipinti ascrivibili ai cosiddetti ‘valori plastici’, ai paesaggi e alle nature morte che attestano il suo ritorno alla realtà a partire dagli anni venti, con una scelta tematica che lo vedrà attivo sino alla fine dei suoi anni. Documentati in questa mostra anche gli affreschi per il Palazzo di Giustizia di Milano, di cui si potranno apprezzare i grandi cartoni preparatori.